Si scaldano i motori

Anche se la stagione agonistica inizierà a gennaio come da accordi tra equipaggio, preparatore e consiglio direttivo, le mani già prudono per dei ragazzi che non sanno stare lontano dagli attrezzi del mestiere. Mentre per Dino Pari allenarsi è una routine quotidiana da qualche anno a questa parte, Gianmarco Russo dopo il palio di quest’anno disputato con la Croce non si è mai fermato continuando tra remoergometro e canottaggio.

Questo weekend si è messo la tutina anche Fabrizio Costanzo, alle prese con la tesi di laurea che verrà discussa a breve. Anche Claudio Giovani sarà a regime appena si libererà dagli impegni lavorativi. Insomma, allenamenti facoltativi che vedono i ragazzi coinvolti anche in questi mesi autunnali. L’unico neo, purtroppo, sono queste tutine dai colori non tanto piacevoli. Ma i ragazzi sono giustificati visto che l’abbigliamento ufficiale rionale verrà consegnato loro anno nuovo. Per ora l’importante è che i motori siano su di giri in attesa del vero lavoro…

 

{vsig}gallerie/nov15{/vsig}