Palietto e appuntamenti liturgici

Capo d'inverno è appena passato, entriamo nel clima che conta, quello delle ultime due settimane prima di ferragosto. Domani la gara dei giovani, primo appuntamento agonistico ufficiale della stagione. Il Palietto della Pilarella arriva all'appuntamento con molti problemi e se si presenterà alla gara delle 19 sarà già un miracolo. Purtroppo la sfortuna si è abbattuta su questi ragazzi che, sotto la guida del preparatore Dino Pari, stavano percorrendo un buon cammino nelle settimane scorse.

I nostri colori a bordo

Spesso i ragazzi che si allenano a bordo dei guzzi indossano la prima tutina che capita. Finchè si rimane sui battelli di allenamento tutto può passare, ma quando s'inizia con quelli ufficiali il rionale rimane un pò male nel vedere che Tizio ha il body del rione avversario. Quest'anno all'Ente Palio abbiamo proposto di rendere obbligatorio il fatto d'indossare body o abbigliamento con i colori del rione dove si è ingaggiati, o al limite d'indossare abiti neutri.

Scirocco again

Anche quest'anno Annarita Corci ha pescato lo Scirocco, stesso guzzo che ci vide protagonisti lo scorso anno nel palio dei record. Un battello quindi che gran parte dell'equipaggio di quest'anno già conosce. I primi giorni della settimana ci hanno visto curare l'assetto della barca, provare i nuovi remi, dando un occhio alla tecnica di voga. Bisognerà pazientare qualche giorno per vedere i ragazzi al 100%, anche perchè ogni piccolo accorgimento potrebbe fare la differenza ad agosto.

Palio, si parte

Con l'estrazione dei guzzi di domani pomeriggio si entra nel vivo del Palio 2015. Nessuna preferenza particolare, se non l'analisi dell'aspetto statistico per dovere di cronaca. Il battello con più ritardo è il Libeccio che manca da Via del Molo dal 2006. Vediamo quest'anno l'ordine di chiamata, momento importante dell'assegnazione che spesso non trasmette curiosità particolari. Se forse analizziamo l'estrazione degli ultimi 10 anni però qualche dato particolare esce fuori... 

Con luglio si entra nel vivo

Manca veramente poco al primo atto ufficiale del palio del 2015. La consegna dei battelli è dietro l'angolo (domenica 12 per chi non lo sapesse) e i guzzi d'allenamento stanno volgendo al termine delle fatiche annuali. In questi giorni c'è un discreto via vai di battelli, soprattutto in porto, con gli equipaggi di palio e palietto che pestano a più non posso. I nostri ragazzi sono a pieno regime e sembrano aver superato alcuni problemi che hanno un pò condizionato la preparazione dei mesi scorsi.

Tutto bene, come sempre

La prima settimana di colonia rionale, quella riservata ai "grandi", è andata meglio di ogni più rosea previsione. Bel gruppo bene assortito con stesso numero di maschi e femmine che si sono alternati nelle sfide "anfore" contro "delfini", decretando in questi ultimi i vincitori della cinque giorni pilarellaia. Con i 2001 impegnati negli esami di terza media, una grossa mano è stata data dagli animatori più grandi.