Il nostro è l'armo più giovane

Siamo entrati in marzo, la primavera inizia a farsi sentire, gli allenamenti che ci porteranno alla gara di Ferragosto si fanno sempre più serrati. Questo è un periodo dove è necessario mettere fieno in cascina, creare quella base fondamentale per le fatiche in mare degli ultimi mesi. I nostri ragazzi stanno lavorando a pieno ritmo, come del resto tutti gli altri equipaggi. Il Valle con l'imbarco di Angioletto (gradito ritorno di un grande del palio che a 51 anni si rimette in gioco alla Rocky Balboa) va a completare gli armi che faranno parte del 75° Palio Marinaro dell'Argentario.

Abbiamo aperto un ciclo

Negli ultimi anni sicuramente le cose in gara non sono andate come speravamo, anche se siamo stati sempre competitivi. Su una cosa però non possiamo lamentarci, anzi c'è solo che da rimanerne fieri: la passione e la bravura di come stiamo curando l'aspetto folckloristico, in particolar modo la sfilata. Gli ultimi due anni ci hanno visto sbaragliare nei costumi di ferragosto conquistando il primo premio grazie soprattutto alle direttive di Claudia Casalini che, pianificando al meglio le idee e le proposte, in sintonia con le ragazze del consiglio rappresentate da Alessia Galatolo hanno presentato un prodotto di qualità notevole.

Sabato in maschera

Ritorna il carnevale all'Argentario. Dopo anni in cui il solo Martedi Grasso ha visto un pò di movimento tra i santostefanesi (fatta eccezione delle mascherate in Via Roma organizzate dal Valle negli scorsi anni) si cercherà di creare qualcosa di nuovo con l'aiuto dei rioni. Domani quindi giornata dedicata ai travestimenti e ai coriandoli con l'inizio delle danze durante il pomeriggio in Piazza dei Rioni con i più piccoli.

Si parte!!!

Lunedi 18 gennaio era la data stabilita da tempo e così è stato: primo giorno di allenamenti per il nuovo gruppo del palio della Pilarella che agli ordini di Alessio Marzocchi ha iniziato le fatiche invernali. Sette mesi di allenamento tutti insieme per presentarsi nelle migliori condizioni possibili ed affrontare una gara che anche quest'anno vedrà equipaggi super rodati e pronti a darsi battaglia.

Dicembre ricco di eventi

Forse il mese più impegnativo per il rione durante il periodo invernale è quello legato alle festività natalizie. Tra lotterie, tombole, attività con i bambini e appuntamenti vari, la Pilarella è viva più che mai. Ma andiamo con ordine e facciamo un riepilogo di tutto quello che ci riguarda.

Gambero in acqua, subito "incignato"

Quest'anno il Gambero è stato veramente poco ai box. Grazie come sempre ai lavori di ordinaria manutenzione di Angelo il Bianchino il nostro battello d'allenamento è stato rimesso in mare ieri pomeriggio. Anzi, in laguna... Infatti come avviene oramai da qualche anno la prima parte della preparazione ci vede impegnati ad Orbetello. I ragazzi si alleneranno alla SCO sia a terra che in acqua (ufficialmente il via alle danze a gennaio), ma con il Gambero a disposizione non potevamo aspettare un mese per assaggiare la voga.