Motto della Pilarella

 
"Qui si entra nella zona d'ombra sotto l'ala della vittoria"

 

Era lo striscione che dagli anni '50, nei giorni del Palio, era esposto prima all'inizio di Via del Molo e successivamente all'inizio del Piazzale dei Rioni. Ideato da Giovanni Maria Viti nel 1952 venne dipinto da Elio Loffredo a casa di Salvatore Castriconi. Dal '52 al '60 la Pilarella ottenne 7 vittorie in 9 anni. Il mito pilarellaio venne rievocato negli anni successivi con l'esposizione dello striscione. Già dalle prime ore del pomeriggio la spalla di roccia sulla quale si estende tutto il territorio del Rione Pilarella, nelle cui falde scorre l'acqua che sgorga dalla nostra fonte, ci protegge dai raggi del sole. Quando nella sfilata del 15 Agosto che precede la gara, entriamo nel nostro Rione passando nella zona d'ombra, proviamo una sensazione particolare e soprattutto i vogatori pilarellai che si accingono a disputare il Palio vengono investiti da qualcosa che li spinge a dare più del massimo per arrivare alla vittoria.