Con la Colonia s'inizia a carburare

Lunedi 17 sarà il primo giorno della Colonia riservata ai bambini dagli 8 ai 6 anni. Il rione come sempre si prepara ai mesi più caldi sia di temperatura che di eventi legati al palio marinaro. Non siamo mai troppi nel dare una mano ad organizzare il tutto ed è bene accetto il supporto di qualsiasi pilarellaio che volesse contribuire alla perfetta riuscita di ogni manifestazione. Oltre alle date tradizionali dalla consegna, alla Processione del Santo Patrono, dal Palietto, alla Cena Rionale, alla giornata di Ferragosto, ci sono molte attività che durano più di un giorno e che vedono all'opera decine di ragazzi e adulti.

L'accatto, il bancarello, l'imbandieramento, la sfilata, l'affitto del Gambero. Per non parlare della parte tecnica che vede persone del direttivo impegnate si e no 12 mesi l'anno. Dispiace quando il 15 a sera, di fronte una sconfitta, si punti il dito solo sul risultato della gara. Spesso parole al vento, dette istintivamente e con poca lucidità del caso, hanno fatto perdere la voglia a molto rionali. Chi vive il palio solo gli ultimi giorni non sa, o magari fa finta di non sapere, che la gara è l'ultimo tassello di un cammino lungo e turtuoso. Mattone dopo mattone sin dall'autunno precedente, che continua in inverno e diventa molto più serrato dalla primavera in poi. Tutte le persone che vedete impegnate nel rione lo fanno a titolo gratuito, mettendoci passione, tempo e spesso denaro. Mai una cena viene pagata ai consiglieri, anzi sono loro che pagano una quota extra agli ospiti. Mai una maglietta in regalo, anzi sono sempre loro che magari ne fanno a meno per accontentare il rionale del 15 a mattino. Chi crede che entrare nel consiglio sia solo vetrina e privilegi ci ha capito poco. Come sempre siamo pronti ad affrontare questi ultimi due mesi con dedizione ed applicazione. Daremo tutti i servizi richiesti ai nostri rionali per quel che possiamo fare e a seconda delle nostre possibilità. Cercate di comprenderci e di aiutarci. Spesso abbiamo bisogno di consigli e non di sentenze. Imparato non nasce nessuno, ma neanche maestro di vita...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna