In archivio la Festa di Primavera

Domenica come di consueto si è svolta la Festa di Primavera, evento d'inizio stagione che porta nelle casse rionali qualche soldino che fa sempre comodo. Il tradizionale stand alimentare ha richiamato centinaia di paesani e turisti, stessa cosa per i bancarelli rionali che hanno fatto capolino quest'anno per la prima volta. L'appuntamento clou della giornata è stato il Palio delle donne, il primo senza i guzzi ufficiali. Ricordiamo infatti che i quattro battelli comunali sono in restauro, lavoro che verrà ultimato ad inizio estate.

La gara al femminile è stata quindi disputata con le imbarcazioni d'allenamento e vista la diversità dei guzzi sia in peso che dal punto di vista strutturale, si è deciso di farla diventare un evento esibizione. A tagliare per prime il traguardo sono state le nostre ragazze che al primo gavitello non hanno avuto grossi problemi. Un grazie di cuore a Julia, Giorgia, Marta e Stella che allenate da Dino Pari e dirette dal timoniere Alessio Bausani si sono rese disponibili in queste settimane di preparazione. C'è stato il rischio che non venisse disputata la gara per le condizioni del mare, poi però la scelta è stata quella di gareggiare e tutto è andato per il verso giusto. Durante il pomeriggio una commissione ha anche scelto il manifesto ufficiale del Palio Marinaro 2019...

(foto di Emanuele Galatolo)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna